Top

Nessuna spam, solo il meglio dal mondo Flos e del design, te lo promettiamo.

Filtra per designer
Tutti,
Filtra per famiglia
Tutti,

1972

Dal MoMA al mondo

La mostra “Italy, The New Domestic Landscape”, organizzata nel 1972 presso il MoMa di New York, il più importante museo di arte contemporanea in America, riscuote un grandissimo successo per la celebrazione della cultura dell’arte e del settore.

Flos compare nella mostra con diversi oggetti, soprattutto dei fratelli Castiglioni: è la sua consacrazione internazionale come impresa d’avanguardia e da allora popolarità e sviluppo dell’azienda vanno di pari passo. Tra anni ‘70 e ‘80 crescono la produzione (con nuovi stabilimenti), il mercato (con le prime società estere) e il catalogo dei prodotti (anche con l’acquisizione dell’Arteluce di Gino Sarfatti).

Ed è ancora una nuova mostra, la grande personale di Achille Castiglioni che dal 1984 si tiene in otto capitali europee, da Vienna a Madrid, a confermare che l’esperienza Flos è unica, irripetibile quanto imprevedibile nella sua continua evoluzione.

 

by Stefano Casciani

philosophy-sergio-gandini-achille-castiglioni-and-arco-flos
flos_philosophy_1972_Sergio_Gandini_Angelo_Rampinelli_02
Sergio Gandini e il suo avvocato Angelo Rampinelli presso il Tribunale di Roma per la prima azione legale per la contraffazione della lampada Arco, 1971
flos_philosophy_1972_Toio_New_York_MoMA_design_collection_03
La lampada Toio nella collezione di design del MoMA, New York, 1972
flos_philosophy_1972_Flos_factory_Bovezzo_04
La nuova fabbrica Flos di Bovezzo, 1976
flos_philosophy_1972_Sergio_Gandini_Achille_Castiglioni_05
Sergio Gandini e Achille Castiglioni, 1974
flos_philosophy_1972_Flos_Turin_06
Inaugurazione ufficiale del negozio Flos presso la Galleria Subalpina, Torino, design di A. Castiglioni, 1972